Rinuncia agli studi

La rinuncia agli studi è un atto formale e irrevocabile con il quale lo studente decide di
interrompere la carriera universitaria. E’ importante sapere che lo studente:

  • Può rinunciare in qualsiasi periodo dell’anno
  • Non è tenuto al pagamento di eventuali rate universitarie rimaste in sospeso e non potrà
    richiedere il rimborso di eventuali rate già versate
  • Si precisa che se sulla carriera dello studente risultano esami sostenuti in anni
    in cui non era in regola con le tasse universitarie questi verranno annullati
    d’ufficio. Tuttavia prima di procedere alla rinuncia lo studente ha la possibilità
    di regolarizzare la propria posizione al fine di non perdere i CFU acquisiti
  • Potrà ottenere comunque certificati relativi alla carriera percorsa con l’annotazione
    obbligatoria dell’avvenuta rinuncia

Di seguito si riportano le istruzioni per la procedura di rinuncia

  1. Compilare il questionario di valutazione sul sito “Quest Test”: http://www.quest.uniroma2.it
  2. Selezionare la voce 401-rinuncia agli studi
  3. Conservare il codice questionario (CQ) rilasciato dal sistema (Attenzione il CQ ha una
    validità di cinque giorni dalla data di compilazione del questionario, scaduti i quali dovrà
    essere ricompilato)
  4. Collegarsi al sito dei Servizi on-line Delphi: http://delphi.uniroma2.it
  5. Selezionare Area Studenti, Tasto 2 – gestione on-line della carriera
  6. Selezionare la voce rinuncia agli studi e nell’apposito spazio
  7. Inserire il Codice Questionario (CQ)
  8. Stampare la domanda di rinuncia
  9. Consegnare la domanda di rinuncia, una marca da bollo(€16,00), e il libretto
    universitario in Segreteria Studenti

Per avere maggiori informazioni sulla procedura leggi il relativo capitolo 8 della Guida dello Studente a.a.2020/21

Clicca qui per la versione integrale della Guida dello Studente a.a.2020/21